Condividi

#EURO2016. Italia eroica ma fuori: fa male. La Germania gode ai rigori

Un’ottima italia, ma non è sufficiente. Gli azzurri escono dal campionato europeo per nazioni a testa alta: in semifinale contro una tra le vincenti di Francia e Islanda ci va la Germania, ai rigori. Per la prima volta nella storia moderna i tedeschi ci eliminano da un torneo ufficiale. Il gol di Ozil a metà ripresa sembrava aver segnato la gara, ma gli uomini di Conte sanno reagire pareggiando con un rigore di Bonucci dopo un “volo” in area di Boateng. Finisce così in parità per 1-1 al 90′, risultato mantenuto per tutti i tempi supplementari. Ai rigori il batticuore. Sbagliano in ordine il fresco Zaza e Muller, poi Ozil e Pellè, Bonucci e Schweinsteiger. Si va a oltranza. Decisivo l’errore di Darmian. Hector fa il gol-qualificazione che scatena i crucchi e le lacrime, amarissime, di tutta Italia.

LEGGI QUI LA CRONACA

lc

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteDramma sulla A1: chi sono i ragazzi morti carbonizzati
Prossimo articoloLei è la donna più magra del mondo. Non moda, ma una malattia che ogni 15 minuti la costringe...