La rivelazione di Todt: “Ho visto Schumi e spero che tutti lo possano vedere presto”

Jean Todt rompe il silenzio che circonda Michael Schumacher. Solo la famiglia e una manciata di amici fidati sono ammessi alla casa di Schumacher sulle rive del Lago di Ginevra.

Il presidente della FIA e amico dell’ex pilota ai tempi della Ferrari ha dichiarato di aver incontrato il sette volte campione del mondo nella sua casa di Ginevra

Jean Todt rompe il silenzio che circonda Michael Schumacher, protetto dalla famiglia e dagli amici più stretti, dopo il terribile incidente sulla neve di sei anni e mezzo fa.

Il presidente della FIA ha dichiarato di aver incontrato il sette volte campione del mondo nella sua casa sul lago di Ginevra, augurandosi che al più presto anche tutto il resto del mondo possa finalmente tornare a vederlo.

Un’apertura importante, visto che è sempre complicato ottenere informazioni sulla salute dell’ex pilota.