Condividi

Dopo l’apprezzatissimo omaggio a Mario Cerciello Rega, caduto il servizio a Roma la notte tra il 26 e il 27 Luglio, Jonny Castro, il poliziotto-artista di Philadelphia, ha voluto dedicare un pensiero anche a Matteo Demenego e Pierluigi Rotta, uccisi in Questura a Trieste nel pomeriggio di Venerdì 4 Ottobre.

Così Jonny ha voluto dedicare un ritratto ai due italiani. Come già reso noto in una precedente occasione, l’obbiettivo di Jonny è quello di raccontare la storia dei caduti per la collettività. E così, ancora una volta ha fatto.

“Venerdì sera, la polizia italiana ha preso in custodia due fratelli nella città di Trieste. Uno degli uomini era sospettato di aver aggredito una donna e aver rubato il suo scooter. All’interno della stazione di polizia, il sospetto chiede di poter usare il bagno. Poco dopo lo stesso uomo aggredisce l’agente che lo stava scortando riuscendo a disarmarlo. Un agente di 34 anni e un agente di 31 anni, Matteo Demenego e Pierluigi Rotta muoiono per le ferite.”

LEGGI ANCHE: Chi è Jonny Castro, il poliziotto artista ex veterano di guerra che racconta le storie dei colleghi caduti
LEGGI ANCHE: Jonny Castro, il poliziotto-artista americano omaggia Mario Cerciello Rega: “profondamente colpito dalla sua storia”

 

 

Il precedente omaggio a Mario Cerciello Rega

Tutto è iniziato con una rapina. Due turisti americani di 19 anni che erano in visita a Roma hanno derubato un uomo del suo zaino e del suo cellulare, gli hanno chiesto di pagare in contanti e droga in cambio dei propri averi. La vittima ha segnalato l’episodio ai Carabinieri (il famoso corpo di polizia militare d’Italia) e li ha informati del tentativo di furto e estorsione. Due agenti in borghese si sono fatti strada verso il luogo d’incontro specificato, si sono identificati come agenti carabinieri e hanno cercato di mettere in custodia i sospetti quando è avvenuta una violenta rissa. Uno dei sospetti ha tirato un coltello e ha pugnalato il vice brigadiere Mario Cerciello rega oltre 8 volte nel suo cuore. E ‘ morto quasi all’istante. I video di sorveglianza hanno ripreso i sospetti che scappavano dalla scena, quindi successivamente arrestati. L’ arma del delitto e i vestiti insanguinati che i sospetti indossavano durante l’omicidio sono stati trovati accuratamente nascosti tra le piastrelle del soffitto della loro stanza d’albergo. Mario Cerciello Rega è stato un amato membro dei carabinieri. Era un esempio per tutto il distretto e ha sempre dato tutto se stesso sul lavoro. Nel tempo libero, Mario era volontario, contribuiva all’accompagnamento dei credenti malati ai santuari cattolici in tutta Roma. Era sposato con l’amore della sua vita da poco più di un mese. Il suo funerale è stato celebrato appena 43 giorni dopo nello stesso santuario che lo aveva visto in matrimonio. il Vice brigadiere Cerciello Rega aveva 35 anni. – VB Mario Cerciello Rega EOW: 7-26-19

It started out with a robbery. Two 19-year old American tourists that were visiting Rome robbed a man of his backpack and cellphone, and demanded he pay them in cash and drugs in exchange for the return of his belongings. The victim flagged down two Carabinieri officers (Italy’s famed and elite paramilitary corps) and informed them about the robbery and extortion attempt. Two plainclothes officers made their way to the specified meeting site, identified themselves as Carabinieri officers and tried to place the suspects into custody when a violent scuffle broke out. One of the suspects pulled a knife and stabbed Vice Brigadier Mario Cerciello Rega over 8 times in his heart. He died almost instantly. Surveillance footage captured the two suspects fleeing the scene and were later apprehended. The murder weapon and bloody clothes the suspects wore during the killing were found carefully hidden in the ceiling tiles of their hotel room. Mario Cerciello Rega was a beloved member of the Carabinieri. He was a figurehead for the entire district and always gave his all when it came to his job as an officer. In his free time, Mario volunteered helping to accompany the sick to Catholic shrines throughout Rome. He had just gotten married last month to the love of his life. Just 43 days later, Mario was laid to rest at the same altar where he said “I do”. Vice Brigadier Rega was 35 years old – VB Mario Cerciello Rega EOW: 7-26-19

LEGGI ANCHE: Chi è Jonny Castro, il poliziotto artista ex veterano di guerra che racconta le storie dei colleghi caduti
LEGGI ANCHE: Jonny Castro, il poliziotto-artista americano omaggia Mario Cerciello Rega: “profondamente colpito dalla sua storia”

Alcune opere recenti

Tutte le opere di Jonny Castro sono reperibili alla pagina facebook Jonny Castro Art

 

Articolo precedenteSolidarietà e colleganza oltreconfine: l'omaggio della Polizia di Stato albanese per i colleghi italiani
Prossimo articoloTerremoto del centro Italia, bloccati 30 milioni di fondi degli sms solidali

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.