Condividi

I medici del reparto di ginecologia hanno fatto l’impossibile per salvarla, ma non c’è stato nulla da fare. A questo punto si è scatenata la rabbia dei familiari, che sono piombati all’interno del blocco operatorio sfasciandolo.

Urla e grida all’indirizzo dei medici. Ad inveire contro l’équipe medica il padre, la nonna e la zia della neonata deceduta. Momenti di grande concitazione. All’uscita del blocco operatorio, il padre della neonata, accecato dalla rabbia, si è avventato contro il ginecologo di fiducia della moglie, che l’aveva seguita durante i nove mesi di gravidanza, aggredendolo con pugni e schiaffi.

Gazzettino

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteFoggia: i Carabinieri trovano a Vieste un quintale e mezzo di marijuana
Prossimo articoloGli amici lo deridono per il "taglio da carcerato": lui si offende e uccide il barbiere