La bufala dalla D’Urso. La smentita arriva direttamente dalla Santa Sede

“La notizia di quella telefonata è falsa. Papa Francesco non ha mai telefonato a padre Gratien Alabi, il sacerdote congolese condannato dalla Corte di Assise di Arezzo a 27 anni di reclusione per l’omicidio volontario e la distruzione del cadavere di Guerrina Piscaglia, la donna di 50 anni scomparsa il 1 maggio 2014 mentre si stava recando nella parrocchia di Ca’ Raffaello, in provincia di Arezzo”, versione confermata anche dal direttore della Sala stampa vaticana, Greg Burke, che ha ribadito: “Il Santo Padre non ha telefonato. Sarebbe un fatto grave, una grave manipolazione, se qualcuno si fosse permesso di fare una telefonata a nome del pontefice”.

fonte Fanpage

Roma, 28 ottobre 2016