La cameriera fa sesso con i clienti in bar, un uomo e… Il titolare posta il video su Facebook

La videosorveglianza riprende la dipendente in scene a luci rosse con un uomo e una donna durante l’orario di lavoro: il proprietario pubblica un filmato sui social, lei lo accusa di averla picchiata

PIOVE DI SACCO. La barista di Piove di Sacco si dedica a effusioni sessuali sotto l’occhio delle telecamere interne di sorveglianza e il datore di lavoro mette il filmato su Facebook. Raggiunge livelli sempre più inaspettati la ritorsione mediatica per le offese, vere o presunte, patite nella vita reale.

In questo caso il gestore di un bar del centro storico di Chioggia, M.P. 35 anni, aveva visto, tramite l’impianto di sorveglianza del bar, che la dipendente piovese, invece di svolgere il suo lavoro, faceva tutt’altro: “intratteneva”, in maniera decisamente confidenziale, due clienti (uomo e donna, fidanzati tra di loro) mentre il datore di lavoro era assente fisicamente ma virtualmente, grazie al collegamento, spettatore di quanto stava accadendo.

Così l’uomo si è recato al bar, ha interrotto i giochi erotici dei tre personaggi e, in seguito, ha postato su Facebook video e foto, corredandoli di apprezzamenti non proprio lusinghieri nei loro confronti. Aggiungendo pure delle accuse esplicite circa il ruolo che il consumo di droga avrebbe avuto nella vicenda.

Ma anche la barista “infedele” (almeno dal punto di vista lavorativo) ha voluto dire la sua sul social network, postando la faccia tumefatta: esito dello sfogo del datore di lavoro o messinscena? La polizia indaga.

Il Mattino di Padova

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche