La decisione choc di Flavio Insinna dopo i servizi di Striscia la Notizia

La decisione choc di Flavio Insinna dopo i servizi di Striscia.

Dopo i servizi trasmessi da Striscia la Notizia che hanno evidenziato un lato inedito di Flavio Insinna, il conduttore si difende in una diretta su Facebook.

Dopo il lungo post, Flavio Insinna ha replicato alle accuse con una diretta su Facebook con cui ha risposto alle domande dei fans.

“Sono l’unico che in questi anni, arrivato il Tapiro, anziché fare il sorrisetto, ho sempre risposto. Ho i miei difetti, ma pago le tasse, sempre, oltre a pagare i miei errori. Nonostante le sfuriate, ero l’ultimo ad andare via dagli studi più tardi degli altri, per rendere il gioco migliore. Non permetto a nessuno di dirmi che imbrogliavo. Voi che fareste se vi chiedessero tutti i giorni che il programma che conduci è truccato? Me lo chiese anche mio padre […] Chi ha detto che devo prenderlo e farmi dire che sono un imbroglione? Ho sbagliato adesso e pagherò, ma non ne faccio sorrisetti se mi venite a dire che sono un imbroglione” – dichiara Flavio Insinna.

Insinna, poi, affonda Striscia la Notizia: “Cerco di vivere con tutti i miei limiti nella legalità. Quando arrivò Staffelli e mi portò il Tapiro gli dissi “Aspetta, prima di parlare di Affari Tuoi, parliamo del signor Ezio Greggio che evade le tasse?”. Se avete il coraggio mandate anche quello, oltre a guardare nel buco della serratura. Io stasera sono felice. Da quando dissi quella cosa “apriti cielo”.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche