La famiglia con bimba invalida sotto sfratto “salvata” da Berlusconi

Il dramma di Noemi
E’ il caso di sottolineare che l’abitazione per la quale Emmanuel e Giovanna stanno lottando con le unghie e coi denti è tutt’altro che una “reggia”. L’appartamento nel quale Noemi vive insieme a loro e alle sue due sorelline si trova nel quartiere capitolino di San Saba ed è ridotto in pessimo stato: la porta è quasi fatiscente, i muri sono pieni di crepe e il palazzo è disseminato di scale e pieno di barriere architettoniche. Ma Noemi, che a soli 11 anni deve portare avanti una dura battaglia contro la tetraparesi spastica, è nata lì e nella sua camera è tutto il suo mondo.

E’ dopo aver appreso di questa drammatica attraverso Quinta Colonna, il programma di rete quattro condotto da Del Debbio, che Berlusconi – intervenuto telefonicamente nel corso della trasmissione – ha deciso ieri di farsi personalmente carico del problema.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche