Sondaggi. La Lega cala vertiginosamente. Cresce Italia Viva

Tra le forze di maggioranza, l’unica in contrazione è Italia Viva: il partito di Matteo Renzi balla ora sulla soglia del 3%, secondo Ipsos, perdendo mezzo punto percentuale in trenta giorni. Guadagna lo 0,4 Azione di Carlo Calenda (1,4) e avanza +Europa (+0,7 a 1,7). Stabili Sinistra ed Europa Verde attorno al 2%.

Crescono anche il gradimento del governo (58, +2) e del presidente del Consiglio Giuseppe Conte (66, +8). Le difficoltà della Lega si notano anche dal gradimento del suo leader: Salvini perde in un mese 8 punti (da 39 a 31). Ora è sostanzialmente appaiato a Nicola Zingaretti (stabile a 30) e viene superato sia da Roberto Speranza (da 33 a 37) che da Giorgia Meloni (anche lei in piacchiata, da 41 a 35). Stabili gli altri leader da Luigi Di Maio (29) a Matteo Renzi, ultimo per gradimento con 13 punti dietro anche a Bonafede, Crimi e Berlusconi.

fonte: IlFatto quotidiano