Condividi

La migliore crema per il viso è quella della Lidl. Il suo costo è inferiore ai 3 euro e il caso, analizzato da uno studio spagnolo, dimostra che non sempre un costo elevato di un prodotto è strettamente collegato alla qualità.

A volte, infatti, paghiamo il prezzo dell’immagine e della marca di un prodotto, anche se non sempre quest’ultimo può essere considerato il migliore per le sue caratteristiche.

Queste affermazioni sono state messe in evidenza dall’Organizzazione dei Consumatori e degli Utenti spagnola, che ha effettuato un’analisi comparativa su 17 prodotti per il viso,

scoprendo anche che a volte le differenze di prezzo sono davvero notevoli.

Risultati immagini per crema pelle

La classifica
Ecco la classifica delle creme realizzata in base allo studio dell’Organizzazione dei Consumatori e degli Utenti spagnola, iniziando dal prodotto che è risultato di qualità migliore. Accanto ad ogni prodotto è indicato anche il costo.
CIEN di Lidl: 2,99 euro
Vichy Aqualia Thermal: 17 euro
Garnier Skins Naturals: 4,89 euro
Nivea idratante giorno SPF15: 5,48 euro
Avene Hydrance: 15,85 euro
La Roche Posay: 11,88 euro
L’Óreal crema idratante: 6,39 euro

Immagine correlata

Biotherm Aquasource gel: 28,78 euro
Clarins gel: 34,82 euro
Estee Lauder Hydrationist: 31,80 euro
Yves Rocher Hydra Végetal: 8,95 euro
Diadermine: 6,90 euro
Clinique dramatically different moisturizing lotion: 20,94 euro
Eucerin Aqua porin: 14,72 euro
Vitesse Crema idratante: 6,10 euro
Deliplus crema idratante: 4,50 euros
La Mer the moisturizing gel: 225 euro

L’analisi della OCU
L’organizzazione in questione ha analizzato 17 creme idratanti per il viso che si trovano comunemente al supermercato e ha messo in evidenza, al termine dello studio, che i prodotti di marche che vengono ritenute non molto “prestigiose” possono essere a volte ugualmente efficaci di quelli che sono considerati di qualità. La migliore crema per il viso, secondo lo studio, è la Cien della Lidl, che costa solo 2,99 euro.

Risultati immagini per crema pelle

I fattori analizzati
Sono state analizzate in particolare diverse caratteristiche dei prodotti sul mercato: sono stati studiati l’efficacia nell’idratazione della pelle, il fattore di protezione solare, la presenza di sostanze ulteriori nel prodotto. Non sono stati presi in considerazione, invece, altri elementi, come la pubblicità, le condizioni di vendita o la presenza sul mercato di una crema sotto un unico distributore del marchio.

Una questione di prezzo
L’analisi della OCU non si è soffermata esclusivamente sulla qualità del prodotto, ma ha messo in relazione il costo di ogni prodotto con quello degli altri, scoprendo che a volte possono esserci anche delle differenze abissali. E’ il caso, ad esempio, proprio della Cien della Lidl, che costa 2,99 euro, e della crema idratante La Mer, che ha un prezzo di 225,25 euro. Proprio quest’ultima, tra l’altro, è risultata il prodotto peggiore tra quelli analizzati.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteFabrizio Frizzi, la telefonata ricevuta da Silvio Berlusconi: il racconto di Nando Dalla Chiesa
Prossimo articoloGiovane nigeriano terrorizza i passanti col machete: arrestato "Come Kabobo"