Condividi

La moglie muore ma lui la tiene nel congelatore per 8 anni per intascare la pensione

In Florida un uomo ha mantenuto nel congelatore il corpo della moglie per otto anni allo scopo di continuare a percepire la sua pensione federale: lo riferisce Globo 1.

Allan Dunn, che è morto nel 2010, ha percepito indebitamente più di 92 mila dollari di pensione sociale della moglie, Margaret, che è morta nel 2002, nella casa dove vivevano insieme a Sun City, città sulla costa ovest della Florida.

I figli di Dunn che erano allo scuro dell’occultamento del cadavere della donna hanno dovuto risarcire il Governo Federale di 15 mila dollari e in più vendere la casa per pagare i debiti del padre.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteBonus donne disoccupate 2017 cos'è e come funziona, come si richiede e cosa prevede?
Prossimo articoloSi siede per sbaglio su una pistola: un proiettile lo colpisce in mezzo alle gambe