Resta senza casa e lavoro, i poliziotti fanno la spesa per aiutarlo: “solidarietà chiama solidarietà”

Sarebbe bene ricordare sempre che i primi a vivere e intervenire sulle difficoltà e sulla disperazione che i cittadini informati spesso conoscono in forma solo indiretta e solo attraverso i giornali,  sono gli uomini delle forze dell’ordine che certo non smettono mai, mai, mai, di essere prima di tutto persone.

Solidarietà chiama solidarietà.

Padova – Questa potrebbe essere la sintesi di una vicenda che ha interessato un uomo di 55 anni rimasto senza lavoro e senza una casa.

Il primo intervento è stato di una pattuglia della Polizia che, vista le condizioni in cui si era venuto a trovare l’uomo, lo ha aiutato a trovare una sistemazione.

Poi c’è stato il gesto di solidarietà di una signora padovana che letta la notizia sul giornale ha voluto contribuire nel suo piccolo ad aiutare il 55enne.

La donna rivolgendosi al commissariato ha espresso il suo desiderio di far recapitare all’uomo due borse piene di generi alimentari.

Gli agenti sono stati ben felici di portare a termine la “missione” così come lo è stato l’uomo nel ricevere il dono.

 

 

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche