Condividi

Perché interconnessi? “Il capitale di queste aziende, in un sistema bancocentrico, prende spesso forma di debito bancario. E le banche, specie quelle più piccole, non hanno troppe esigenze di efficienza della governance delle imprese finanziate. L’obiettivo delle misure che stiamo studiando su input del gruppo interministeriale ‘Finanza per la crescita’ è spingere le imprese verso il mercato dei capitali. Quest’ultimo fornisce linfa vitale alle aziende e favorisce la trasparenza, compiendo uno scrutinio quotidiano sul management”. Dopo il decreto Competitività del 2014 e l’Investment compact del 2015, il governo pensa dunque a un altro pacchetto di stimolo per gli investimenti privati entro l’estate del 2016. Il risparmio (immobile) degli italiani sarà protagonista, ma “uno sforzo di leadership” verrà chiesto anche a industria del risparmio gestito, fondi pensioni e assicurazioni.

Roma, 9 marzo 2016

fonte ilFoglio

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteAvverte un forte dolore alle gambe e dà la colpa alle scarpe. Poi la visita e la notizia scioccante
Prossimo articoloNuovi documenti grillini confermano lo scoop sul metodo Casaleggio