La sfida alle Forze dell’Ordine: selfie davanti alla macchina ed insulti sui social

Il “gioco”, riporta il Giorno, consiste nell’avvicinarsi a un mezzo parcheggiato, in cui in quel momento non c’è a bordo nessuno, e scattare. Più si osa, meglio è: così ecco un ragazzo sul cofano di una macchina dei vigili che mostra il dito medio con la mano destra e fa il gesto delle corna con la sinistra, facendosi beffa pure del motto della Polizia di Stato “Sub lege libertas” (Sotto la legge, la libertà, ndr) che ha aggiunto sull’immagine, come a dire che lui – sdraiato su un’auto di servizio dei ghisa – delle regole se ne infischia. Un gruppo di adolescenti si sistema invece a piramide, sopra un’auto gemella, con il palazzo del comando di piazza Beccaria sullo sfondo. Sotto, una carrellata di commenti: “Mi fumo la coca”, “fanc… la loca”.

E ancora: corna e linguaccia accanto a un’auto della polizia di Stato posteggiata a pochi passi da piazza Scala. La scritta “5 g in tasca” aggiunta sulla foto suona come una beffa ulteriore. “Ho la droga in tasca e resto impunito”, suggerisce l’espressione del ragazzo fotografato.

“Vi odio”, scrive un altro, dopo un selfie accanto a una macchina dei ghisa. “Taglia i freni”, si legge tra i commenti di un’altra foto, con una macchina della polizia locale in riparazione dentro un’officina. In stazione Centrale, invece, un giovane prende di mira un mezzo elettrico della polizia di Stato: si siede al posto del guidatore si lascia fotografare con le braccia conserte sul volante. Poi guarda fiero l’obbiettivo, come per dire che ce l’ha fatta, la bravata è compiuta. Mentre due ragazzini fanno le boccacce dietro una pattuglia dei carabinieri in una zona della movida milanese. “Colpisce sempre di più – commenta Fabiola Minoletti, vicepresidente del Coordinamento comitati milanesi – l’uso negativo dei social da parte dei giovani, che cercano in maniera ossessiva situazioni estreme e sempre più provocatorie per conquistare consensi ed attenzione”.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche