La SOSTANZA CANCEROGENA negli ASSORBENTI di noti marchi. ATTENZIONE A NON AVERNE IN CASA, ECCO DI QUALI SI TRATTA

“Il rapporto ci ha lasciato scioccati“, ha detto il dottor Vazquez, “Avevamo focalizzato la nostra attenzione sulla presenza di glifosato nel cibo, ma non pensavo che i prodotti che usiamo in tutti gli ospedali e centri sanitari nel paese per curare i pazienti sono contaminati con un prodotto cancerogeno. Le autorità devono dare una risposta immediata a questa situazione”.


fonte IlGiornale

 

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

ISCRIVITI GRATIS!

Potrebbero interessarti anche