Condividi

 

Ha ordinato una torta di compleanno, e quando è andata a ritirarla ha chiesto alla ragazza dietro il bancone di decorarla scrivendo gli auguri. E quando ha visto il risultato, una scritta tracciata con mano malferma e insicura, invece di stizzirsi l’americana Lisa Sarber Aldrich ha sorriso e ringraziato. Senza sapere di aver fatto felice la ragazza, che per tracciare quella scritta era riuscita a vincere la sua malattia, la disgrafia.

Solo quando la donna è arrivata alla cassa ha scoperto che quella ragazza, che non aveva l’incarico di decorare le torte ma aveva accettato di farlo, cercando di superare i propri ostacoli per accontentare la cliente, era “autistica” – termine usato dalla protagonista del racconto – anche se probabilmente si tratta solamente di una ragazza affetta da D.s.a. un disturbo dell’apprendimento, probabilmente disgrafia. La storia, pubblicata su Facebook con la foto della torta, è ad ogni modo subito diventata virale, ed è stata condivisa da quasi 140mila persone.

Fonte: Tgcom24

3/12/2015

RG

580×400

 

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteBerlusconi in ospedale, cambio pacemaker
Prossimo articoloCAOS FIFA: nuova ONDATA DI ARRESTI. E Blatter...