Condividi

Un impiegato è stato denunciato dai carabinieri per aver rubato alcune targhe dalle auto di servizio dell’ospedale di Busto Arsizio (Varese) per poi utilizzarle sulla propria vettura.

VARESE – A quanto emerso le avrebbe usate per sentirsi libero di violare i limiti di velocità, spesso in autostrada, per poi rimontare la propria quando circolava in città.

I militari di Busto lo hanno individuato a seguito di una denuncia sporta dalla dirigenza ospedaliera il 25 agosto scorso che, dopo aver subito il furto, ha anche ricevuto diverse multe per eccesso di velocità.

Grazie anche alle immagini delle telecamere di videosorveglianza dell’ospedale, che lo hanno ripreso staccare le targhe, i carabinieri lo hanno identificato.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteOmicidio Mario Cerciello Rega. Uno dei due americani ammette: i militari hanno mostrato i distintivi
Prossimo articoloMarcello, pompiere, eroe nel silenzio: “Rischio ogni giorno la vita per 1500 euro”

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.