Condividi

CARABINIERI SCOPRONO NUOVO RAGGIRO AL BANCOMAT E ARRESTANO BANDA DI 5 PERSONE.”SIGNORA LE SONO CADUTI DEI SOLDI” E RUBAVANO LA CARTA

ROMA — Quattro donne tra i 20 ed i 39 anni e un uomo di 25 anni, tutti di origini romene, nullafacenti e domiciliati al Portuense, sono stati scoperti dai Carabinieri della Stazione Roma Flaminia quali autori di numerosi raggiri messi a segno in varie zone della Capitale, ai danni di persone intente a prelevare al bancomat.

La banda, con un abile raggiro distraeva l’ignara vittima, sottraendole la carta bancomat sostituendola con un’altra rubate. Adocchiata la vittima, quasi sempre anziana, i cinque entravano in azione. Questo il modus operandi: un uomo faceva da palo, non facendo avvicinare persone che potevano disturbare il loro piano; una donna matura, dall’aspetto insospettabile, si sporgeva per carpire il codice segreto che la vittima digitava e lo annotava; una ragazza distoglieva la vittima nel momento in cui stava per ritirare la carta dallo sportello, ad operazione ultimata, facendo notare che gli era caduta una banconota a terra che lei stessa aveva posizionato; un’altra ragazza nel momento in cui la vittima si abbassava per prendere la banconota a terra, ritirava la carta bancomat appena utilizzata e ne lasciava

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteLa Banda della Polizia in concerto per il Patrono della città
Prossimo articoloUn uomo di 52 anni si impicca all’interno della sua abitazione