Ladri nella villa di Verdini: annerito con l’accendino il fotoritratto di Salvini

Tentato furto nella villa di Denis Verdini, ex parlamentare ed ex coordinatore nazionale prima di Forza Italia e poi di Ala.

I ladri sono riusciti ad entrare nella depandance dell’abitazione di Pian de’ Giullari a Firenze, quando Verdini non si trovava in città. I malviventi sono stati attratti da un ritratto fotografico raffigurante Matteo Salvini, fidanzato con Francesca Verdini, figlia di Denis, e lo hanno annerito con un accendino.

L’episodio, spiega tgcom24, autore dell’articolo, sarebbe successo sabato, ma la notizia è stata resa nota solo ora da Il Corriere Fiorentino. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri del comando provinciale, intervenuti sul posto, i malviventi avrebbero forzato una finestra della villa e a quel punto sarebbero riusciti ad entrare all’interno dell’abitazione per tentare un furto. Non è stato reso noto cosa i ladri abbiano portato via.