Ladro d’appartamento cade dal terzo piano mentre si cala con le lenzuola

ROMA – Un cittadino ucraino di 34 anni è precipitato, ieri poco prima delle 13, dal terzo piano di uno stabile di via Roberto Lepetit, 89 al quartiere Alessandrino, mentre tentava di calarsi con delle lenzuola legate al balcone ed è ora ricoverato in ospedale dopo essere stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile.

L’uomo aveva forzato la porta di un appartamento e lo stava svaligiando quando ad un certo punto ha udito la proprietaria che tentava di aprire la porta di casa che era stata forzata. A quel punto ha legato delle lenzuola tra loro e ha tentato di calarsi dal balcone con a tracolla una borsa in tela contenente gioielli e vari apparecchi di elettronica rubati.

Qualcosa però è andato storto, le lenzuola si sono staccate e il ladro è precipitato in strada procurandosi gravissime fratture in tutto il corpo.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche