Condividi

*immagine di repertorio

Ladro arrestato dopo furto a turista in Galleria a Milano

Tenta di derubare una signora, ma il marito se ne accorge subito e da li inizia una discussione.

Protagonisti due turisti. La discussione tra i tre ha allertato immediatamente i presenti

poliziotti compresi, presenti sempre massicciamente nella zona, che quindi hanno avuto gioco abbastanza facile nell’arresto

La vicenda si è verificata in Galleria Vittorio Emanuele II a due passi dal Duomo a Milano, nel pieno pomeriggio di sabato

Leggi anche:  Violenze atroci alla moglie per motivi futili: voleva togliersi il velo per il caldo e sottoporsi a visite mediche

Il ladro è risultato essere un cittadino tunisino di 37enne con precedenti per reati contro il patrimonio e non in regola sul territorio italiano

 

 

L’uomo, secondo quanto ri porta il quotidiano online MilanoToday, si sarebbe avvicinato a una coppia di turisti americani e ha seguito i loro passi fino ad avvicinarsi e cercare di aprire lo zainetto della donna.

 

Ad accorgersi di quanto stava accadendo è stato il marito della vittima che ha iniziato a discutere con il malintenzionato, attirando l’attenzione di alcuni agenti in servizio poco distante.

Leggi anche:  Roma, rubato un furgone dell'Ama, scatta l'allerta antiterrorismo

I poliziotti hanno bloccato il 37enne e lo hanno arrestato per tentato furto aggravato.

 

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteAddio a Ronald Lee Ermey, il sergente Hartman di Full Metal Jacket
Prossimo articoloBlitz dei Carabinieri: "un disegno criminoso". Ai domiciliari due sindaci