Ladro tenta un furto in un appartamento, lo schianto al suolo è atroce

A Cagliari un ladro, che stava tentando di compiere un furto in un appartamento, è caduto dal terzo piani, riportando gravi lesioni.

Il ragazzo, ventidue anni, era intenzionato ad entrare nell’appartamento di un’anziana signora, posto al terzo piano di una palazzina in viale Sant’Avendrace a Cagliari. Lo racconta il Giornale

Il ventiduenne, intorno allle 3.30 della scorsa notte, era entrato nel condomino attraverso la finestra delle scale comuni.

Per portare a termine il suo colpo, avrebbe poi dovuto passare dal balcone e introdursi nella casa da svaligiare attraverso la finestra della cucina.

Mentre scavalcava il cornicione della finestra in cucina, però, il ragazzo ha perso l’equilibrio ed è precipitato nel cortile del palazzo, cadendo dal terzo piano.

I condomini, accortisi della presenza del ladro, hanno immediatamente chiamato i soccorsi e le forze dell’ordine. L’ambulanza del 118 ha trasferito il ventiduenne all’ospedale Santissima Trinità, dove è stato ricoverato per lesioni e si trova in condizioni gravissime.

Non è la prima volta che si verificano casi del genere

Il ragazzo era già noto alle forze dell’ordine ed era stato sottoposto all’obbligo di dimora, cioè la limitazione che impone alla persona interessata di non allontanarsi dal luogo in cui dimora abitualmente.

I carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di Cagliari, intervenuti sul posto subito dopo la caduta, hanno denunciato il giovane per tentato furto e inosservanza dell’obbligo di dimora al quale era sottoposto.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche