Condividi

Lancia acido addosso alla moglie e fugge con i due figli piccoli, choc a Forlì

Al culmine di una lite ha aggredito la moglie con un coltello, ferendola leggermente, e poi le ha lanciato addosso una sostanza acida. Quindi è fuggito in auto, probabilmente con i due figli piccoli. Il fatto è successo a fine mattina in un appartamento di un condominio di via Salinatore a Forlì. La donna, albanese di 37 anni, è stata portata in ospedale e secondo le prime informazioni non sarebbe grave, anche se ha riportato ferite e ustioni.

L’uomo, kossovaro, è attivamente ricercato. Probabilmente a limitare i danni alla donna è stato l’intervento di alcuni vicini, che hanno ‘lavatò la pelle della donna dall’acido. I vicini hanno anche tentato di fermare l’uomo che però si è dileguato e in casa non ci sono più nemmeno i due figli piccoli. È intervenuta la polizia.

A quanto appreso successivamente, sulla vicenda indagano i Carabinieri che hanno avviato le ricerche dell’uomo – fuggito in auto, probabilmente con i due figli piccoli – il quale, al culmine di una lite, ha colpito la moglie con un coltello, ferendola leggermente, e poi le ha lanciato addosso una sostanza acida. La donna, viene spiegato, non è in pericolo di vita.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteMilano, crolla il gazebo del McDonald's: bimbo di 7 anni colpito alla testa, è in fin di vita
Prossimo articoloCaldo e incendi, i serpenti si rifugiano nei giardini delle case: è panico