Condividi

Se oggi non si parla dell’ennesimo caso di femminicidio è solo grazie al clamoroso intervento dei Carabinieri.

Un passo indietro. Siamo a Garlasco, già nota per altri episodi di cronaca (la provincia è Pavia). A sconvolgere nuovamente la cittadina è un uomo che, al culmine di un litigio molto violento, ha lanciato la compagna dal balcone del loro appartamento.

La donna, una 58enne del luogo, si è salvata grazie all’intervento dei carabinieri che l’hanno afferrata al volo riuscendo ad attutira l’impatto.

I Carabinieri infatti erano sotto il terrazzo della coppia da diverse ore . I militari erano appostati da ore sotto casa della coppia, era partita una trattativa per convincere il marito violento – che già aveva precedenti per violenza domestica – a calmarsi e ad aprire la porta.

Anche l’uomo si è gettato a sua volta dal balcone, fratturandosi le gambe, ma ha cercato in tutti i modi di sfuggire alla cattura.

Prima si è nascosto in un cespuglio, poi ha colpito i carabinieri con un bastone e con delle pietre, ferendone tre. Ma alla fine è stato arrestato.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteMediterranea, 54 migranti davanti a Lampedusa. Li accoglie Malta, ma l'Italia si farà carico di 55 migranti di Malta
Prossimo articoloCarola Rackete querela Matteo Salvini. Il Ministro: "infrange leggi, attacca navi militari italiane e poi mi querela"