Condividi

Con il reddito di cittadinanza partono anche i primi controlli, ed è da Palermo che arriva una tra le prime storie inerenti i “furbetti” del reddito

Palermo – Due uomini, palermitani sulla cinquantina, sono stati denunciati dai Carabinieri di Palermo che hanno eseguito una serie di controlli insieme al personale dell’ispettorato del lavoro. I denunciati sono dipendente e datore di lavoro.

Uno dei denunciati, il dipendente, ave apercepito un assegno pcon reddito di cittadinanza di circa trecento euro, i Carabinieri lo hanno beccato mentre eseguiva lavori edili.

La sanzione ha raggiunto anche il datore di lavoro avente ditta individuale non iscritto a camera di commercio e che impiegava un lavoratore in nero.

Il titolare è dunque stato denunciato per “omessa visita medica e formazione del personale, mancata redazione del piano operativo di sicurezza e nomina del medico competente”. Per lui, in arrivo anche una notifica per sospensione dell’attività imprenditoriale. 

I militari intervenuti hanno inoltre riscontrato la presenza di un’altra società edile che impiegava un altro lavoratore in nero. Per questo è scattato un altro provvedimento di sospensione dell’attività nei confronti della società.

Al lavoratore “furbetto” del reddito è stata immediatamente sospesa la carta acquisti: per lui una sanzione da 7.200 euro ed ammende in fase di quantificazione, stimate intorno a 60.000 euro. (LEGGI ANCHE: Reddito di cittadinanza, maxisanzioni per chi viene trovato a lavorare in nero)

Negli scorsi mesi motlo si era discusso di ipotetiche simili problematiche e proprio per questo motivo l’esecutivo ideatore del reddito ha ideato una serie di provvedimenti e multe pesantissime.

LEGGI ANCHE: “65 nuovi Carabinieri e 100 uomini della Finanza: il governo crea il pool anti furbetti del reddito di cittadinanza”
LEGGI ANCHE: Reddito di cittadinanza addio se si vincono al gioco oltre 6mila euro
LEGGI ANCHE: Reddito di cittadinanza, maxisanzioni per chi viene trovato a lavorare in nero

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteGenitori massacrano di botte la loro bimba disabile. I medici le trovano anche numerose fratture di dubbia natura
Prossimo articoloMilano. Speronano l'auto dei Carabinieri, poi gli sparano. Minuti di caos, presi due malviventi. Un uomo in fuga

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.