Condividi

Prende il via lunedì 8 maggio da Imperia alle 15 al Polo universitario di via Nizza 8 ‘Over 40 Tour’, un ciclo di incontri che toccherà tutte le province liguri organizzato dall’assessorato regionale alle Politiche attive del Lavoro per illustrare modalità e opportunità del bando regionale rivolto all’inserimento lavorativo dei disoccupati con più di 40 anni.

“Secondo gli ultimi dati Istat – spiega l’assessore regionale Gianni Berrino – in Italia le percentuali di disoccupazione maggiori e in continua crescita si registrano tra gli over 35 e gli over 50 che hanno superato per la prima volta i disoccupati under 25. Proprio per andare questo abbiamo stanziato dieci milioni di euro per l’inserimento lavorativo di persone con più di 40 anni prive di qualsiasi indennità”.

Dal 15 maggio gli utenti, in possesso dei requisiti richiesti, potranno iscriversi al piano di reinserimento lavorativo attraverso il portale dei centri per l’impiego ‘MiAttivoLiguria’. Attraverso un bando a evidenza pubblica, sono state individuate inoltre 6 raggruppamenti di imprese che potranno erogare il servizio all’utenza, dopo la registrazione ai Cpi di competenza, orientare e proporre workexperience e quindi un eventuale tirocinio ai disoccupati over 40.

In caso di assunzione, le aziende potranno ottenere un bonus fino a 4mila 500 euro per ogni persona che verrà assunta a tempo indeterminato. Dopo quello di Imperia, seguiranno gli incontri territoriali a cui sarà presente Berrino: a Savona, mercoledì 9 maggio alle 15, alla Scuola edile e a Genova, giovedì 11 maggio, alle 15 al Palazzo della Borsa oltre che alla Spezia, lunedì 15 maggio, alle 15 nell’Auditorium dell’Autorità Portuale.

 

primocanale

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteVIDEO: PERQUISIZIONI DELLA POLIZIA A SCAMPIA E SECONDIGLIANO.
Prossimo articoloVIDEO: PALLA DI FUOCO ATTRAVERSA IL CIELO.