Condividi

Altro favore fatto a banche ed assicurazioni l’Ape, che si potrà richiedere con una pensione di almeno 700 euro con durata minima di 6 mesi, massima in 3 anni e 7 mesi, il cui tasso di interesse (art.25) e misura del premio assicurativo relativo all’assicurazione di copertura del rischio di premorienza saranno indicati nell’accordo quadro, con lavoratori che hanno versato 40 anni di contributi gettati nelle grinfie dei banchieri e costretti a stipulare mutui ventennali e costose polizze vita,per andare in pensione.

Incomprensibile il favore all’Anas (l’art.20) per la quale nel triennio 2017/2019, non si applica il contenimento delle spese per incarichi professionali riferiti alla progettazione e controlli tecnico economico agli interventi stradali.

Tra le misure positive il canone Rai a 90 euro, il nuovo Fondo (1,9 miliardi nel 2017) per interventi che vanno dalla viabilità al dissesto idrogeologico all’edilizia pubblica, scuole comprese, alla prevenzione del rischio sismico, con il bonus casa esteso fino al 2021 per le zone sismiche nella misura del 50%, la cui detrazione sale al 70% nel caso gli interventi determinino il passaggio ad una classe di rischio sismico inferiore e all’80% se il passaggio è a due classi inferiori, con 600 milioni nel 2017 per la ricostruzione e l’uso dei fondi strutturali di 300 milioni per le regioni colpite, l’eco bonus per i condomini, il credito d’imposta per i lavori di ristrutturazione di agriturismi, alberghi e strutture ricettive, legato al bonus mobili ed elettrodomestici al 50% con limiti di spesa fino a 10.000 euro.

fonte Adusbef

Roma, 30 ottobre 2016

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteOLIO D'OLIVA MADE IN ITALY, L'ALLARME DELLA COLDIRETTI: "SCORTE ESAURITE TRA SEI MESI"
Prossimo articoloCinque errori in italiano (non così scontati) che probabilmente non sai di commettere