Condividi

polizia8Cagliari, 23 ottobre 2013 – Una donna ieri sera ha richiesto l’intervento della Polizia perche’ picchiata dal fidanzato. Gli agenti pochi istanti dopo la segnalazione hanno raggiunto l’indirizzo segnalato, in via Bellini a Cagliari, dove sono stati avvicinati da una donna che mostrava una evidente lesione sul volto all’altezza dell’occhio destro che ha riferito di essere stata picchiata a seguito dell’ennesima lite con il fidanzato li’ presente. L’uomo, identificato per Fabrizio Ulargiu, 40enne pregiudicato di Iglesias (Carbonia Iglesias), secondo il racconto della vittima ha iniziato a picchiarla dopo aver saputo che la stessa era stata in Questura per denunciare il furto dei cellulari e questo episodio e’ bastato per far scaturire l’ennesima lite violenta dove lui l’ha prima colpita al volto con un pugno e poi dopo averla strattonata, l’ha colpita ripetutamente con altri colpi violenti, ma la donna e’ riuscita a scappare e a contattare il 113. Gli Agenti hanno quindi perquisito Ulargiu trovandogli i tre cellulari sottratti alla donna oggetto della denuncia. Il racconto della vittima si e’ arricchito di altri particolari che hanno messo in evidenza il carattere violento dell’uomo e delle diverse denunce contro di lui sempre per i continui maltrattamenti. La donna a seguito delle percosse e’ dovuta ricorrere alle cure dei medici dell’Ospedale SS. Trinita’. Ulargiu e’ stato quindi arrestato per lesioni personali, maltrattamenti e furto. (Adnkronos)

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteLa Casta si regala 32 milioni di euro in più
Prossimo articoloSalvato dai donatori, regala i soldi del matrimonio all'Avis