L’educazione civica nelle scuole torna obbligatoria!

L’educazione civica torna obbligatoria nelle scuole italiane: il Senato ha approvato in via definitiva il disegno di legge che introduce l’insegnamento dell’educazione civica: 193 i voti a favore, 38 gli astenuti (il Pd). Il provvedimento, approvato anche dalla Camera, ora è legge. L’introduzione dell’educazione civica avverrà a partire da settembre, con l’inizio del nuovo anno scolastico.

LE NOVITA’

Tra le novità del disegno di legge c’è anche un ordine del giorno che impegna il governo a prevedere l’insegnamento dell’educazione al rispetto e della parità di genere: la notizia viene accolta positivamente dal ministro dell’Istruzione Marco Bussetti: “Oggi è una giornata storica! Finalmente ritorna l’educazione civica come materia obbligatoria nelle scuole. Un traguardo necessario per le giovani generazioni perché sono i valori indicati nella Costituzione a tenere unito il nostro Paese. Il compito della scuola è di educare alla cittadinanza attiva, al rispetto delle regole, all’accoglienza e all’inclusione, valori alla base di ogni democrazia”.