Condividi

Notte di terrore a Piacenza dove una barista è stata vittima di stupro

il tutto è successo nelle scorse ore, nella notte tra mercoledì e giovedì , a Piacenza. La donna è stata abusata sessualmente all’interno dell’esercizio commerciale in cui lavora. A riportare il terribile episodio sono i quotidiano locali.

Sull’episodio però c’è forte riserbo da parte di carabinieri e della Procura. Gli investigatori confermano l’accaduto, senza però fornire i particolari.

Uno stupro orribile con le grida della vittima talmente da essere ascoltate dai vicini che hanno chiamato i soccorsi.

 

Barista stuprata per ore nella notte: legata al bancone e imbavagliata, le sue grida hanno svegliato i vicini

 

Secondo quanto si apprende però, stando al racconto della vittima ai carabinieri, l’aggressore si sarebbe presentato nel locale poco prima della chiusura e per ore avrebbe abusato di lei, barista cinese in quel momento sola, dopo averla legata e imbavagliata.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteHa massacrato tre sconosciuti a caso a picconate: adesso studia e lavora in carcere
Prossimo articoloRagno violino, cosa fare in caso di morso: il vedemecum dell'esperto