Condividi

Lei è in difficoltà economiche, vigili pagano la multa al posto dell’automobilista

Massarosa – Una donna viene trovata con l’auto non revisionata durante un posto di controllo della locale Polizia Municipale in servizio sulla sarzanese.

Quindi la sanzione da 169 euro e l’obbligo di non circolare più fino a quando la macchina non avesse finalmente superato l’esame.

Una cifra pesante ma tutto sommato non in grado di inguaiare, se non si versa in cattive difficoltà economiche come purtroppo è successo in questo caso.

Così, poiché al comando della polizia municipale di Massarosa conoscevano bene il suo caso – riporta il Tirreno – alcuni agenti hanno deciso di darle materialmente una mano.

 

E così hanno lanciato una colletta per pagarle la sanzione.

E tutti – dal comandante fino all’ultimo assunto – hanno deciso di aderire alla raccolta. Sollevando la donna dall’imprevisto.

“Quando sono rientrati al comando – racconta sempre il tirreno – gli agenti hanno raccontato ai colleghi di aver fermato e multato loro malgrado la donna. E, parlando fra loro dei grossi problemi nella quale si è ritrovata, è stata lanciata l’idea di aiutarla con una colletta.

L’idea ha avuto subito successo. E tutti e quattordici i componenti il corpo della polizia municipale hanno deciso di aderire. Risultato: nel giro di poche ore tutti hanno donato una piccola somma a testa e la contravvenzione è stata pagata senza che la donna dovesse sborsare un euro

Il Targa-system: questo è solo uno degli ultimi sistemi per multare i ‘furbetti’. Vediamo quali altri strumenti hanno a disposizione Polizia locale, Polizia e Carabinieri per ‘stanare’ i furbetti delle auto.

(fra l’altro, visto che il versamento è stato fatto entro i primi cinque giorni dalla contestazione della multa, è scattata la riduzione e alla fine la cifra da pagare è scesa a 118 euro e spiccioli).

Una storia di umanità che ha sorpreso la stessa signora, quasi commossa dal gesto, che non ha avuto parole sufficienti per ringraziare tutti

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteLaura, uccisa dal fidanzato. Su Facebook l'amore per il suo papà
Prossimo articoloGli auguri ai papà dell'Esercito: "Ai più grandi eroi dei nostri figli"