Condividi

È stato diffuso su internet uno spaventoso video di quasi trenta minuti, dove l’ISIS manda un messaggio spaventoso a tutto il mondo. Il video proviene dalla città dei terroristi, Raqqa, e per la prima volta nella storia del terrorismo moderno, il video è sottotitolato in lingua italiana, come se fosse rivolto proprio alla nostra Nazione. Il filmato ha persino un titolo, che è il seguente: “Devi combatterli”, ed è stato trasmesso da La7. In questo video si invitano i militanti all’estero alla Jihad, e mostra tutte le terrificanti e disumane azioni portate a termine dai terroristi dell’estremismo islamico.

Non solo, ma si parla anche delle “conquiste” (leggi: attentati) futuri, ai quali tutti i musulmani all’estero sarebbero invitati proprio da questa famigerata cellula terroristica. È una chiamata alle armi che riguarda soprattutto la Francia, ed infatti un addestratore terrorista parla proprio nella lingua francese.

In maniera folle e totalmente senza senso, l’addestratore nel video -che dura 29 minuti e 9 secondi esatti- dimostra come bisogna agire per uccidere un “crociato” (così veniamo appellati noi occidentali, presunti cristiani) utilizzando un coltello; non solo, ma viene spaventosamente illustrato come produrre una bomba rudimentale sfruttando delle sostanze molto facilmente reperibili quali acqua ossigenata, acido solforico e acetonitrile. La bomba viene poi fatta detonare su un “traditore musulmano”.

Roma, 20 dicembre 2016
fonte

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteIl mare fa bene al cervello, rende persone migliori e felici. Lo dice la scienza
Prossimo articoloQUEST'UOMO SI PRENDE CURA DI 735 CANI: 'SPENDO QUASI 700 EURO AL GIORNO PER LORO'