Condividi

news SAPRI (SALERNO), 18 SET – Due donne in manette e un’altra ferita in ospedale: è il bilancio di una violenta lite avvenuta a Sapri, in provincia di Salerno, tra due donne del posto, madre e figlia, e una ragazza di 24 anni di nazionalità bulgara. Le due donne, rispettivamente di 42 e 19 anni, in piazza San Giovanni, hanno aggredito, per futili motivi, la giovane bulgara con calci e pugni minacciandola anche con un grosso coltello.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteMafia - Lombardo: pm chiede condanna a 10 anni
Prossimo articoloIndia: stuprata e chiesta in sposa, si suicida 14enne