Litiga con la fidanzata e si getta nel vuoto, muore 21enne

Un giovane, 21 anni appena, è deceduto dopo essere precipitato da 15 metri di altezza dalla terrazza del Pincio, a Roma

E’ successo nella notte, poco dopo le due. Il giovane si trovava con la fidanzata ed è proprio lei a ricostruire l’accaduto. Secondo quanto raccontato ai Carabinieri il 21enne si sarebbe lanciato dopo una discussione con la fidanzata.

I due avevano avuto una discussione, ma al momento del fatto stavano parlando. Senza alcun preavviso, secondo la ricostruzione, il 21enne si sarebbe lanciato di sotto, schiantandosi su via Gabriele D’Annunzio.

I due ragazzi, coetanei, sono entrambi nati a Roma. Il giovane non sarebbe morto sul colpo: immediatamente chiamato il 112 e i sanitari hanno trasportato il ragazzo all’ospedale di San Giovanni, dove è deceduto poco dopo il suo arrivo.

La ragazza riferisce agli investigatori che il fidanzato aveva bevuto molto durante la serata. Secondo i rilievi condotti sul posto, non ci sarebbero dubbi che si sia trattato di un suicidio.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche