Condividi

Come funziona il controllo di Casaleggio sui parlamentari a cinque stelle? Il Pd presenterà lunedì un’interrogazione parlamentare per far luce sui metodi non trasparenti dei Casaleggios

Cernobbio: Casaleggio arriva e dribbla giornalisti

Lo scoop del Foglio sul metodo Casaleggio arriva lunedì in Parlamento. Il senatore Stefano Esposito, del Pd, al termine di una mattinata in cui diversi esponenti di centrodestra e di centrosinistra hanno rilanciato l’inchiesta di Salvatore Merlo sui metodi non trasparenti con cui la Casaleggio Associati ha avuto acceso ai server di diversi parlamentari del movimento 5 stelle (hashtag su Twitter #m5spy), ha annunciato in una intervista all’Huffington Post che presenterà lunedì al Senato una interrogazione parlamentare indirizzata al Presidente del Consiglio e al ministro dell’Interno “per fare luce sull’accaduto”.

Dice Stefano Esposito: “Noi sappiamo che la vicenda ha riguardato parlamentari a 5 stelle, ma chi ci dice che la Casaleggio Associati non abbia violato la privacy anche di altri parlamentari non del Movimento? Il dubbio è lecito, stando a quanto raccontato dal Foglio. Bisogna capire se dobbiamo fare i conti con una nuova Costituzione, quella della Casaleggio Associati. C’è un gruppo politico manovrato, ricattato, minacciato e diretto dall’ufficio di una società privata a Milano di cui non si sa nulla. Abbiamo fatto una battaglia contro Berlusconi ma almeno Berlusconi si è candidato. Casaleggio invece vuole dirigere il Paese standosene chiuso nel suo ufficio”.

Roma, 7 marzo 2016

fonte IlFoglio

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteCaro Renzi, una parola sola: giustizia. Una lectio magistralis
Prossimo articoloIl lamento dell’Europa