Condividi

La polizia di Londra ha sventato un attentato terroristico nella metropolitana della capitale ed ha arrestato ieri un 19enne sospettato di pianificare ulteriori attacchi: lo scrive il quotidiano britannico The Telegraph.

Tutto è cominciato giovedì, quando gli agenti hanno trovato una bomba artigianale in un vagone della metropolitana vicino all’arena O2 sulla penisola di Greenwich.

L’ordigno è stato fatto brillare sul posto dagli artificieri e il giorno dopo, cioè ieri, gli agenti anti-terrorismo hanno arrestato il giovane. Inoltre, le autorità hanno contattato il ministero della Difesa ed il livello di allarme per i trasporti pubblici londinesi è stato elevato a ‘serio’.

Il giovane è stato arrestato dopo essere stato colpito con una pistola elettrica a circa 16 chilometri dal luogo in cui è stato trovato l’ordigno. Sempre ieri, come è noto, l’aeroporto della City è stato evacuato per un non meglio precisato «allarme chimico», durato quasi tre ore.

fonte Il Messaggero

Roma, 23 ottobre 2016

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteMUORE ALLA FESTA DI 18ANNI, UN ANNO PRIMA ERA MORTO IL FRATELLO 19ENNE
Prossimo articoloTERREMOTO IN ITALIA, LO SCIAME SISMICO CHE FA SCATTARE L'ALLARME ROSSO. TUTTI I DETTAGLI