Loredana Bertè: “Mio padre si toccava guardando Mimì, io fingevo di dormire”

È una confessione sconvolgente quella che fa Loredana Bertè a proposito del rapporto tra il padre e la sorella Mia Martini: “Quando mamma non gliela dava, veniva in camera di noi bambine a masturbarsi guardando Mimì”.

Era accaduto più volte, in passato, che Loredana Bertè si scagliasse contro il padre. Lo scorso anno gli aveva dato del violento, per poi aggiungere che attendeva di vederlo morire per sperare di potersi liberare della sua presenza.

Quelle parole tanto dure provocarono la risposta dell’uomo, che descrisse Loredana come la più ingestibile tra i suoi figli. A Vanity Fair, nel corso di un’intervista dolorosa e molto lunga, la Bertè fa una rivelazione sconvolgente. L’odio che nutre nei confronti dell’uomo che l’ha generata sarebbe legato al rapporto di lui con la sorella Mia Martini