Condividi

Foggia – Dopo i terribili episodi che hanno visto coinvolti i Carabinieri di Foggia negli scorsi mesi, dall’omicidio di Vincenzo di Gennaro a Cagnano Varano per opera di un pregiudicato, , gli spari diretti ad una pattuglia dei Carabinieri ad opera di un giovane di appena venti anni lo scorso 26 Aprile, ma ancora, dopo le numerose frasi ingiuriose ai Carabinieri proprio dopo i fatti che hanno visto coinvolto il povero Di Gennaro (“So dove vivi” e “hanno fatto bene ad ammazzare il tuo collega”) non  accennano proprio a fermarsi  le intimidazioni ai Carabinieri nel foggiano.

La scorsa notte infatti, un incendio  ha distrutto l’Alfa 147 di un brigadiere 56enne in servizio nella Compagnia Carabinieri di Lucera. Gli investigatori non escludono che il rogo possa essere doloso nonostante al momento non siano state trovate tracce di liquido infiammabile.

I carabinieri, infatti, indagano per verificare se l’incendio possa essere una intimidazione collegata all’attività del militare che spesso è impegnato in posti di blocco in città

.

L’incendio è divampato verso l’una e mezza e sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco. In zona non sono presenti telecamere di videosorveglianza. Il carabiniere proprietario dell’auto dice di essere sereno e non è spaventato da questo episodio. L’auto era parcheggiata sotto casa del militare.

Un altro episodio è invece da segnalare, in data 11 Maggio, ad Iglesias, in Sardegna, dove un giovane Carabiniere che si è visto vandalizzare l’auto stava frequentando la Scuola Allievi.

Il giovane, un 25enne sardo, aveva archeggiato la sua auto in piazza Sirigu, nella zona del comune stesso e poco distante dalla caserma di appartenenza

L’auto incendiata (foto L’Unione Sarda – Simbula)

A Siracusa, appena due giorni prima era stata invece incendiata l’auto del giornalista Gaetano Scariolo, firma del Giornale di Sicilia. Secondo i dettagli emersi, l’auto avrebbe preso fuoco dopo essere stata cosparsa da liquido infiammabile: la parte anteriore dell’auto anche in questo caso è andata distrutta.

 

 

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteAumentano i pestaggi alle forze dell'ordine: servono misure più severe per chi tocca un poliziotto
Prossimo articoloCarabinieri sequestrano 3000 kg di formaggi e salumi, 200 kg di carne, 600 kg di pesto. Chiusi e multati ristoranti