Assegnata la scorta al ministro Lucia Azzolina

La titolare del dicastero dellʼIstruzione da tre giorni viene accompagnata da uomini della Guardia di finanza. Crimi: “Vicinanza e solidarietà dal M5s”

Lucia Azzolina, ministro dell’Istruzione, è stata messa sotto scorta. Lo rende noto tgcom24. e Da tempo infatti la responsabile della Scuola è stata bersagliata da minacce e insulti via social e fino a questo momento non aveva la scorta, pur essendo ministro.

Vito Crimi: “Solidarietà e vicinanza”

“Sulla scuola si è venuto a creare un clima intollerabile, che poteva e doveva essere evitato. Al ministro Azzolina proprio in questi giorni è stato deciso di assegnare la scorta e a lei va tutta la solidarietà e vicinanza mia e del Movimento 5 Stelle”.

 

 

Lo ha scritto in una nota il capo politico del Movimento 5 Stelle, Vito Crimi.

“Agli attacchi e provocazioni strumentali nei suoi confronti, recentemente si sono aggiunti inaccettabili insulti sessisti e minacce, anche da parte di presunti insegnanti.

Lucia Azzolina è un ministro competente e coraggioso, andiamo avanti insieme a testa alta nel percorso di cambiamento e di sostegno alla scuola italiana”.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche