Condividi

“Luciana Lamorgese è una persona di grandissima competenza e saggezza. Non la considero un tecnico, ma una persona adeguata al ruolo. Il ministero dell’Interno è una Ferrari: bisogna saperla guidare. Lei è certamente in grado di guidarla bene”. Queste le parole di Roberto Maroni, ospite di “Fatti e Misfatti” su Tgcom24 sulle critiche al nuovo Ministro dell’Interno. “Anche io quando ero al Viminale non avevo profili social, conta poco”.

E sul problema migrazione Maroni aggiunge: “Bisogna prevenire gli sbarchi, ma se dovessero avvenire c’è il criterio della suddivisione automatica in base alla popolazione. Questo risolverebbe il problema senza lasciare agli stati gli oneri della gestione dei flussi. Questo potrebbe risolvere anche il problema con Malta”.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteAncora un agente aggredito in carcere. Poliziotto ferito da un detenuto, solo l'intervento dei colleghi ha scongiurato il peggio
Prossimo articoloPoliziotto libero dal servizio blocca gli scippatori e recupera la refurtiva

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.