Polizia di Stato in Lutto, è morto Luciano Rigo, l’agente-atleta… E il ricordo dei colleghi corre sul web

Oggi vi parliamo di un poliziotto che oltre esser tale ha per ben 13 lunghi anni, ha vestito la maglia delle Fiamme Oro, il gruppo sportivo della Polizia di Stato.

Si chiamava Luciano Rigo, era nato a Treviso nel 1973 e tra dieci giorni avrebbe compiuto 46 anni.

Luciano si era arruolato in Polizia nel 1993 iniziando con il gruppo degli atleti delle Fiamme Oro. Ha fatto parte della squadra per anni, fino al 2005 vincendo 6 titoli Italiani nelle varie categorie e vestendo in diverse occasioni la maglia azzurra.

Luciano era un saltatore, con risultati record quali 7,46 nel salto in lungo e soprattutto 16,40 nel salto triplo che era la sua specialità preferita.

Dopo la fine della carriera agonistica, raccontano i colleghi delle Fiamme Oro sul loro sito, è rimasto nella Polizia di Stato dove ha prestato servizio prima nel Reparto Prevenzione Crimine e, negli ultimi anni, al II Reparto Mobile di Padova.

 

Parliamo al passato perchè purtroppo nelle scorse ore una notizia terribile ci è pervenuta:

Luciano, “Ciano” per gli amici, è morto in seguito ad una malattia che già aveva dovuto affrontare, battendola in prima istanza, per poi essere purtroppo, a propria volta battuto. La Polizia di Stato e le Fiamme Oro oggi piangono un grande ragazzo.

Il funerale, ci fa sapere il sito delle Fiamme Oro, sarà celebrato giovedì 4 luglio nella Chiesa di Marcon (VE) in via Antonio Meucci 20 alle ore 15.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche