Condividi

Il suo cliente è disabile, il gesto del direttore della filiale di banca fa il giro del web

Rio de Janeiro – Si trovava in banca Maria Isabel Paiva, professoressa, quando in attesa di essere servita ha notato una scena che ha attirato la sua attenzione, tanto da fotografarla e pubblicarla sul web

In mezzo ai numerosi clienti, il direttore della filiale, nell’accogliere un cliente disabile, senza gambe, per servirlo si è seduto a terra. L’uomo, spiegano le testate locali, fino a quel momento era ignorato.

L’insegnante ha deciso di condividere attraverso il suo account Facebook la foto accanto al seguente messaggio:

“Questa settimana in una filiale di banca ho visto come il responsabile ha trattato un uomo con problemi fisici, che aveva bisogno di essere servito. Il direttore Luis Claudio (ho appreso il nome più tardi), gentilmente è andato dal cliente e come un pari, si è seduto sul pavimento con una gioia visibile nel poter aiutare quell’uomo. Complimenti !!! Per più gente così. ”

L’immagine ha rivoluzionato i social network e rapidamente è diventato virale, tanto che la foto gira ininterrottamente da almeno due anni. “Di solito non vado in quella filiale, arrivando in banca mi ha colpito il fatto che l’uomo che non era stato considerato da da nessuno, è stato invece accolto dal manager che si è seduto con lui, alla sua altezza, per guardarlo negli occhi. Mi è sembrato un gesto notevole, di buona volontà e vorrei che servisse da esempio “, ha spiegato la docente a alla stampa brasiliana.

“Non sapevo che lui era responsabile quando fotografato”, ha spiegato ancora Isabel in un’intervista dove è stato coinvolto anche lo stesso manager.

Luis Claudio, il protagonista, ha spiegato che non c’è niente di strano nel gesto:

“Lo facciamo ogni giorno. Mi comporto come il cliente ha bisogno. Il cliente della foto era venuto a registrare una password e un altro cliente , dopo, mi ha detto che ci era stata scattata una foto. Non pensavo a queste ripercussioni: non siamo meglio di nessuno.Dovevo semplicemente sedermi per servirlo meglio, fa parte del lavoro. Servirlo in piedi non sarebbe stato utile- Sono rimasto molto sorpreso da tutto questo stupore perché era un servizio di routine, normale – conclude infine il manager – Ma sono felice del riconoscimento.” – LEGGI ANCHE: Da sei anni porta tutti i giorni il compagno disabile a scuola sulle spalle: la storia di un’amicizia vera

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteI Carabinieri donano 20mila euro all'ospedale Gaslini "l'Arma è sempre vicina ai più piccoli"
Prossimo articoloColpo alla sala slot: il rapinatore era un Maresciallo dei Carabinieri. Arrestato dai suoi colleghi