L’ultima follia di Cicciobomba: le ragazzine vergini e le ‘squadre del piacere’ per…

Si chiamano “squadre del piacere” e sono l’ultima follia di Kim Jong-un, dittatore del Nord Corea.

Sono tutte ragazzine snelle, in ottima salute e vergini quelle che il regime comunista nordcoreano strappa alle proprie famiglie affinché Kim Jong-un ne disponga come meglio crede. Da quanto si apprende da Leggo, pare che lui prediliga quelle con una bella voce e che sanno cantare.

Pare che al giovane dittatore siano piaciuti i massaggi effettuati da alcune infermiere per la sua gotta e che abbia voluto circondarsi di ragazzine che, oltre a curarlo, si concedono in rapporto sessuali con lui. Chi si lamenta rischia di perdere la vita e perciò le famiglie di queste ragazzine sono costrette al silenzio.

Anni fa una giovane che era nelle “squadre del piacere” alla corte del vecchio tiranno, il padre di Kim, era riuscita a scappare e aveva raccontato che dopo il compimento dei 25 anni alcune ragazze andavano in pensione con 4 mila dollari (che equivalgono a circa due anni di reddito di una famiglia media), mentre altre dovevano sposare vecchi generali o andavano a vivere in luoghi sperduti.

Ora Le ragazzine che vengono reclutate sono obbligate a fare una rigorosa visita ginecologica e devono firmare un accordo in cui si impegnano a non rivelare nulla di quel che succederà loro.

fonte IlGiornale