Condividi

È il giorno del lutto ad Alessandria, dove nel Duomo sono cominciati a partire dalle 11 i funerali solenni di Antonino Candido, Marco Triches e Matteo Gastaldo, i tre vigili del fuoco morti martedì nell’esplosione di una cascina a Quargnento. Una folla di colleghi, familiari e cittadini, che già ieri aveva salutato i pompieri-eroi alla camera ardente aperta presso il Comando provinciale dei Vigili del fuoco di Alessandria, ha accolto con uno grande applauso le tre bare in attesa delle esequie. Sopra i feretri il casco delle tre vittime e la loro foto. Giovani e meno giovani, tanti genitori con i figli, hanno pianto “i nostri eroi”, come li aveva definiti la grande scritta realizzata in un cuore rosso all’ingresso della caserma.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteBari, pluri-pregiudicato non si presenta alla Polizia Giudiziaria: catturato alla Stazione
Prossimo articoloVibo Valentia, ritrovati leoni ed anfore del 1200 durante una perquisizione

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.