Condividi

Occhiali e montature di marca in perfetto stato, messi tra gli scarti di produzione e in realtà sottratti alla catena produttiva: 120 pezzi rubati ogni settimana e rivenduti in Italia e in Europa a ottici compiacenti e a prezzi ribassati. Il giro di furti ha permesso di guadagnare un milione di euro in due anni. 6 arresti tra dipendenti e ex dipendenti di Luxottica.

Le indagini sono partite nel 2014 dalla denuncia dei responsabili dello stabilimento Luxottica di Lauriano, in provincia di Torino. Nel mirino degli investigatori sono finite 6 persone, tra lavoratori ed ex lavoratori Luxottica, che avevano formato una vera e propria organizzazione. Gli arresti sono stati eseguiti nelle province di Torino, Milano, Venezia e Novara: in manette quattro romeni e due italiani, accusati di associazione per delinquere, furto aggravato, riciclaggio e ricettazione La banda (che sottraeva soprattutto montature Rayban e Persol) avrebbe agito nello stabilimento di Lauriano e all’interno di un magazzino-deposito a Peschiera Borromeo (Milano), utilizzato da una ditta di trasporti che lavorava per Luxottica.

fonte Corriere della sera

Roma, 22 ottobre 2016

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteSe hai la Licenza Media puoi fare Domanda anche tu per lavorare come Centralinista delle Emergenze, CANDIDATI QUI
Prossimo articoloINDAGATE 18 PERSONE: LA SCOPERTA SHOCK IN UNA CASA DI CURA