Foto: archivio
Condividi
Foto: archivio
Foto: archivio

Reggio Emilia, 1 marzo 2014 – Una studentessa minorenne si e’ sentita male in classe dopo una ‘canna’. In questo modo i Cc di Castelnovo Monti hanno scoperto un rituale che si svolgeva da qualche mese: adolescenti della provincia di Reggio Emilia si sballavano prima della lezione con una regolarità di circa due volte la settimana. Principali ‘protagonisti’ un 18enne e due minorenni, denunciati per spaccio. Uno dei minori avrebbe procurato la ‘canna’ fumata dalla studentessa che si e’ sentita male. (ANSA)

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteSequestrati 18 ton. hashish,25 arresti
Prossimo articoloTragedia sulla A10: muore bimba di 4 anni, gravi i genitori