Condividi

DOPO IL MALTEMPO CARONTE INFIAMMA L’ITALIA: TEMPERATURE RECORD, “FINO A 44 GRADI”

Caronte infiamma il Sud dell’Italia. Ma quali saranno le aree meridionali più interessate dall’ondata di caldo che potrà avere connotati eccezionali? In primis – spiegano gli esperti del sito ilmeteo.it – la Sicilia, la Puglia, diverse aree della Lucania e anche della Calabria. In queste aree le temperature potranno toccare anche i 44°. Possibili valori di 40° e oltre, domani, anche sul Nord Calabria, nella valle del Crati, Nord Cosentino, area tra Castrovillari, Sibari e Cosenza.

IL RUOLO DEI VENTI – Queste punte estreme potranno essere determinate anche da una intensificazione dei venti meridionali i quali, sui versanti pianeggianti sottovento, potranno produrre un effetto di compressione dell’aria riscaldandola ulteriormente. Da domenica 2 Luglio, arriveranno correnti di Maestrale con calo termico anche al Sud di 8/10° e cessazione del clima rovente.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteInghilterra. Panico al centro commerciale, uomo accoltella una donna alla gola davanti a tutti
Prossimo articoloGrosseto, travolto da un Suv mentre va al funerale della nonna: Tommaso muore a 25 anni