Maltrattamenti ai disabili all’interno dell’istituto, indagato un operatore socio sanitario

Un operatore socio sanitario del vicentino è indagato per maltrattamenti nei confronti di alcuni pazienti disabili.

Vicenza – L’indagine è stata avviata in seguito a segnalazioni. Le indagini hanno permesso di individuare comportamenti censurabili usati dall’operatore all’interno dell’istituto. Gli abusi sono stati individuati, spiega il L’Arena, attraverso intercettazioni audio e video. Gli episodi sarebbero avvenuti tra la fine del 2019 e l’inizio del 2020.

LEGGI ANCHE: Orrore in casa di riposo, anziani abusati e picchiati: “Ci trattavano come maiali”

Attraverso la documentazione, la procura ha ottenuto dal gip una misura cautelare per l’operatore, sospeso da tempo dalla direzione della struttura. Il giudice ha imposto l’obbligo di presentazione tutti i giorni in questura e ha disposto la misura interdittiva del divieto di esercitare per dodici mesi la professione di operatore socio sanitario.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, centro degli orrori, anziani abbandonati nella casa di riposo: 31 morti

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche