Mamma 26enne ubriaca in discoteca, il suo bimbo muore soffocato

Ancora una storia di disadattati che non dovrebbero fare figli. Questa volta una storia tremenda ci arriva dal Galles, in Gran Bretagna.

La giovane mamma di un bimbo di 4 settimane appena, ha soffocato il suo piccolo dopo essercisi addormentata sopra. La donna, pare fosse ubriaca. La donna, quella sera, sarebbe stata vista da più persone con il suo bambino mentre con la sorella andava nel club-disco Sea Horse Inn a New Quay, nel Galles occidentale. Nella zona sarebbe avvenuto il fattaccio.

Per questo motivo Marina Tilby, 26 anni, è stata condannata a oltre due anni di carcere

In sua difesa, l’avvocato della donna, Dyfed Thomas, ha detto dche: “Tilby quella sera ha preso una serie catastrofica di decisioni dall’uscire al continuare a bere. Desidera esprimere alla corte, al padre del bambino e alla sua famiglia il rimorso e il senso di colpa per quello che è accaduto. Il suo dolore la riempirà per l’assenza di suo figlio per il resto dei suoi giorni”.

Nessuna pietà però dal giudice Paul Thomas che ha marchiato l’incidente come un “caso terribile di egoismo materno” e poi ha pubblicamente criticato Tilby per la “negligenza deliberata” del suo bambino. Aggiungendo che aveva “completamente ignorato” il suo dovere di proteggere il figlio e che non si saprà mai se i medici avrebbero potuto salvarlo se avesse dato l’allarme prima.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche