Mamma e figlio scomparsi: trovato corpo di una donna,indagini in corso

Minuti di apprensione nel Messinese, dove il corpo senza vita e irriconoscibile di una donna è stato trovato nei boschi di Caronia, sotto l’autostrada Messina-Palermo, dove negli ultimi giorni si cerca la dj Viviana Parisi, 43 anni, scomparsa con il figlio Gioele di 4. Il cadavere indossa scarpe bianche e pantaloncini bianchi ed è in via di identificazione da parte della scientifica. Non si può al momento stabilire un collegamento certo tra il ritrovamento del corpo e la scomparsa di madre e figlio. Fanpage.it ha contattato fonti dei vigili del fuoco della zona che però hanno riferito di non essere autorizzati a rilasciare informazioni. Sono quasi sei giorni che della donna e del piccolo si erano perse le tracce, dopo che la loro auto è stata rinvenuta per strada e incidentata.

Mamma e figlio scomparsi: cosa sappiamo
Lunedì mattina, infatti, la donna dopo avere preparato un sugo per il pranzo, ha detto al marito che sarebbe andata al centro commerciale a Milazzo col piccolo per comprargli un paio di scarpe. La donna è partita da Venetico e ha imboccato l’autostrada da Milazzo in direzione Palermo. Ha fatto una deviazione, uscendo al casello di Sant’Agata di Militello ed è poi rientrata in autostrada dopo venti minuti, riprendendo il percorso verso Palermo, al km 117, intorno alle 11 del mattino. A quel punto ha tamponato un furgone e poi il guardrail. Dopo l’incidente ha abbandonato la vettura, lasciando il portafogli, più di un centinaio di euro da poco prelevati e la patente. Dopo essere stato ascoltato dagli inquirenti, il marito di Viviana e papà di Gioele, Daniele Mondello, ha fatto un video-appello per farli ritornare a casa: “Ciao Viviana, ascoltami bene: torna a casa, hai fatto solo un piccolo incidente. Non succederà niente né a te né al bambino, ti aspettiamo tutti a braccia aperte”.

Scomparsa un’altra donna in zona: è stata ritrovata ed è viva
Proprio ieri, venerdì 7 agosto, era stata inoltre segnalata anche la scomparsa di un’altra donna, Francesca Presti, di 43 anni da Castel di Lucio, comune messinese che dista 21 km da Caronia, dopo la denuncia dei familiari. Tuttavia, il capitano dei carabinieri, Francesco Marino, che ha condotto le indagini, a Fanpage.it ha confermato che quest’ultima è stata già ritrovata a casa di un’amica ed è viva.

 

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche